Ubuntu, ovvero Linux che funziona

Un paio di giorni fa mi sono deciso a reinstallare Linux, nello specifico la nuova release di Ubuntu, Feisty Fawn, e per quanto poco l’abbia provata il primo pensiero è che finalmente ci si stia muovendo nella direzione giusta. La scheda ethernet integrata, che con la release precedente aveva dato qualche problema, è stata riconosciuta al volo e i driver ATI proprietari erano disponibili con un click. Certo c’è ancora parecchio lavoro da fare prima che diventi davvero un sistema operativo pronto per le masse ma per la prima volta posso ritenermi soddisfatto, è bastato usare un attimo Google o aprire la riga di comando e tutto si è sistemato. Insomma, a quanto pare i primi frutti stanno arrivando, c’è solo da sperare che si continui in questa direzione.