24

Purtroppo la terza stagione mi ha confermato i dubbi della seconda: una gran regia, l’idea iniziale che è sempre valida, ma anche una sceneggiatura che in molti punti pare tirata via, con buchi e forzature d’ogni tipo. Peccato. Ho letto buone cose della quarta stagione comunque, vediamo se risponderà alle attese o se sarà la pietra tombale, per quel che mi riguarda.

(Beh, c’è da dire che in ogni caso in questa stagione alcuni personaggi si sono finalmente tolti dalle scatole in maniera definitiva… un plauso poi per Chloe, il personaggio migliore della stagione, bruttina e antipatica al punto giusto.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *